Overblog Segui questo blog
Administration Create my blog

Presentazione

  • : Blog di cactus, acquisti, news e molto altro...
  • Blog di cactus, acquisti, news e molto altro...
  • : Blog con consigli pratici, sport e attrezzature sportive, ricette siciliane, consigli per gli acquisti, notizie di attualità, eventi, sagre, fiere, feste regionali e una sezione dedicata al mondo dei cactus, alla loro coltivazione e tante altre curiosità e informazioni utili.
  • Contatti

Profilo

  • Rosario (ilrepungente)
  • Impiegato informatico e folle appassionato di cactus, delle loro spine, dei fiori, delle loro forme, ma anche di succulente e di piante in generale. Tra le mie altre passioni ci sono la lettura, la musica, i viaggi, il cinema, ma tante altre ancora.
  • Impiegato informatico e folle appassionato di cactus, delle loro spine, dei fiori, delle loro forme, ma anche di succulente e di piante in generale. Tra le mie altre passioni ci sono la lettura, la musica, i viaggi, il cinema, ma tante altre ancora.

Seguimi su Twitter

Logo-Twittergrey

Cerca

8 agosto 2011 1 08 /08 /agosto /2011 16:35

 

Router/Ethernet Switch

Per  collegarsi a Internet, da casa o da un piccolo ufficio con pochi computer, ha bisogno di un router ADSL, meglio se Wireless, per evitare il passaggio di fastidiosi cavi di rete.

Con quest'articolo vediamo come bisogna orientarsi nel mercato dei Router Wireless così da scegliere quello che soddisfa maggiormente le nostre esigenze.

Caratteristiche generali dei Router ADSL Wireless

Un router è uno strumento informatico che serve per instradare pacchetti informativi per il collegamento a Internet di uno o più computer collegati in rete, ed è possibile collegare tanti computer in base al numero di porte che dispone.

Il router wireless o Wi-Fi (Wireless Fidelity) consente la connessione a Internet senza fili, con la possibilità di collegare più computer, con semplici passaggi e senza dover avere grandi conoscenze a livello informatico.

router-dlink.jpgIn commercio sono tantissimi i produttori di Modem/Router Wireless per ADSL, ognuno con prestazioni e caratteristiche differenti, ma con ottimi rapporti qualità prezzo, di dimensioni standard e solitamente dotati di antenne, velocità di trasmissione di cinquantaquattro Mbps e protocolli di sicurezza WEP (Wired Equivalent Privacy) e WPA (Wi-Fi Protected Access).

La connessione ADSL in Wi-Fi è più lenta di quella con la rete cablata, ma con la prima si possono collegare in rete anche cinquanta computer contemporaneamente, mentre con la seconda un numero notevolmente inferiore che va da uno a quattro computer (in base al numero di porte Ethernet a disposizione del router).

In fase di acquisto è importante conoscere la quantità e la qualità delle antenne per capire se il segnale può passare attraverso le pareti della casa o dell'ufficio e il livello di sicurezza che si può raggiungere col proprio Wi-Fi router (WEP, WPA o WPA2), poiché la connessione copre distanze di decine di metri e il vicino di casa potrebbe rubare l'accesso.

Quale scegliere

router-wireless.jpgIn commercio sono tantissimi i produttori e offerte di Router ADSL wireless e c'è solo l'imbarazzo della scelta tra USRobotics, Dlink, Netgear, Cisco System, Intel, Fujitsu, Allied Telesis e tanti altri; è possibile acquistarli nei negozi d'informatica, nei grandi magazzini o su Internet, con produttori e rivenditori che dispongono di vasti cataloghi per soddisfare ogni tipo di richiesta.

I router Dlink hanno un ottimo compromesso tra qualità e prezzo, con una serie di modelli per uso domestico o per le aziende e uno dei prodotti di punta è il Modem Router 802.11n DSL 2740R Wireless, con protezione firewall e quattro porte Ethernet 10/100.

Il router della Netgear Dg834Gt wireless ADSL è caratterizzato da un chipset Broadcom, che offre la possibilità di schedulare gli orari della connessione Wi-Fi e di configurare diverse funzionalità più o meno utili ed è dotato di quattro porte Ethernet.

Repost 0
6 agosto 2011 6 06 /08 /agosto /2011 13:31

Chi è alla ricerca di un provider per Adsl e telefono o vuole cambiare gestore, ha la possibilità di farlo scegliendo tra diversi fornitori presenti sul mercato, con offerte interessanti per i nuovi abbonati o per chi decide di cambiare. Con questa semplice guida vediamo quali sono le migliori offerte dei provider e a che prezzi.

Informazioni generali

In Italia esistono diversi provider che offrono numerose offerte per la linea telefonica e l'Adsl per la navigazione su internet, sia per chi è nuovo a questo mondo, sia per chi ha intenzione di cambiare gestore perché stufo della qualità del servizio o per problemi di altra natura.

Chi decide di cambiare gestore ha la possibilità di mantenere lo stesso numero di telefono e con la possibilità di usufruire di promozioni semestrali o annuali davvero vantaggiose per i nuovi clienti.

La presenza di tanti gestori di Adsl e telefono in Italia, con nomi più o meno noti, offre la possibilità di poter scegliere tra una serie di pacchetti e promozioni, tra cui le offerte Voip, le telefonate illimitate, lo sconto sul canone mensile e così via, ma è importante informarsi e documentarsi bene su tutti i servizi offerti e sulla loro durata, per non avere brutte sorprese in seguito.

Per chi vuole un servizio "all inclusive" con telefono e abbonamento adsl economico, può rivolgersi, tramite telefono o su Internet, a una delle tante aziende per chiedere preventivi, offerte e disponibilità di adsl nella propria zona e tra i tanti gestori di adsl troviamo Libero Infostrada, Tiscali e Alice di Telecom.

Offerte proposte

Libero Infostrada è un provider italiano che periodicamente offre il servizio di Adsl e di telefono fisso con offerte interessanti, a partire da 29,95 euro al mese per due anni, con una banda a otto Mega, telefonate illimitate, urbane e interurbane e senza scatto alla risposta e con la possibilità di non pagare più il canone Telecom o di usufruire della stessa offerta per chi possiede partita iva.

Tiscali offre l'adsl senza limiti a venti Mega e telefonate nazionali illimitate gratuite e senza scatto alla risposta con 29,95€ al mese fino a Gennaio 2013 e di 41,95 per i mesi successivi, mantenendo il proprio numero di telefono con distacco da Telecom. Esistono anche altre due offerte, ma la più vantaggiosa è questa perché non si paga lo scatto alla risposta e si hanno sei mesi gratuiti di segreteria telefonica.

Alice propone l'adsl fino a sette Mega, chiamate gratuite in tutta Italia verso tutti i fissi, la possibilità di inviare SMS, MMS gratis verso altri clienti Alice Voice, un modem in comodato d'uso Wi-Fi a un prezzo di trentasette euro al mese, per un anno.

wifi accesse-Shopping Trolley with Globe
Repost 0
2 agosto 2011 2 02 /08 /agosto /2011 13:49

Per chi intende acquistare un computer portatile o un insieme di accessori per poter utilizzare il proprio computer comodamente, può utilizzare questa semplice guida per orientarsi nel vasto mondo informatico, caratterizzato da tantissimi prodotti più o meno indispensabili per il proprio portatile.

Gli accessori per il computer portatile

Chi acquista un portatile, che sia un computer HP, Dell, un PC Sony Vaio o un Lenovo, ha già tutto quello che serve per poterlo usare subito e senza alcun problema, ma in commercio esistono tantissimi prodotti di uso comune che sono diventati indispensabili per utilizzare il proprio computer comodamente e senza dover sforzare il collo o assumere posizioni scorrette per la schiena.

Tra i tanti accessori disponibili sul mercato, quelli che ormai sono diventati indispensabili sono diversi, tra cui troviamo il mouse, preferibilmente di piccole dimensioni per un controllo maggiore, una borsa porta computer, per portarlo in giro per lavoro o in vacanza, una docking station, per evitare l'intralcio di fili e trasformare il portatile in un PC desktop, una tastiera esterna per lavorare comodamente e con un tastierino numerico ampio a disposizione e un'eventuale webcam più potente rispetto a quella che ormai è integrata sui nuovi portatili. un accessorio che trasforma il portatile in una piattaforma multifunzionale è il lapdesk, una base per portatile che permette di regolare il monitor del proprio computer e di utilizzarlo ovunque, anche senza una scrivania e che può essere dotato di altoparlanti integrati, ventola di raffreddamento, plug and play e alimentazione USB.

Tra gli altri accessori troviamo lettori o masterizzatori esterni, tastierini numerici wireless, hard disk esterni, altoparlanti e cuffie, zainetti porta PC e tanti altri prodotti ergonomici e pratici che risolvono tanti piccoli problemi e consentono di sfruttare al meglio il proprio portatile.

Dove acquistare

In commercio si trovano facilmente tantissimi negozi, rivenditori autorizzati o grandi magazzini che vendono prodotti per il proprio portatile, c'è solo l'imbarazzo della scelta.

Per chi vuole risparmiare o acquistare comodamente su internet può scegliere tra uno dei tanti siti online, tra cui il sito della Trust Store (Truststore.info), azienda che opera da venticinque anni nel campo informatico con oltre trecento prodotti per computer e notebook economici e in cui è possibile acquistare minimouse, supporti per notebook, cuffie, casse, borse e tanti altri accessori.

Altro sito interessante è quello della Logitech (Logitech.com), un'azienda che produce e commercializza prodotti affidabili e di qualità, con una vasta gamma di accessori per portatili e un programma di rottamazione che prevede uno sconto del 20% per la sostituzione di un loro prodotto.

Infine, la Dell (Dell.it) che produce e commercializza prodotti informatici di alto livello, con un catalogo che comprende tantissimi accessori per portatili con un ottimo rapporto qualità prezzo.

Mouse Hackinglaptop in a bag

Repost 0
27 luglio 2011 3 27 /07 /luglio /2011 21:02

 

Laptops

 

L'utilizzo di un computer portatile, in alternativa al computer desktop fisso è sempre più di uso comune per la possibilità di trasportarlo e utilizzarlo in qualunque luogo senza troppi impedimenti. dotati di una buona custodia per notebook si può andare liberamente in vacanza, al lavoro o in giro tra una città e un'altra rimanendo sempre connessi a internet in tutta comodità.

Con questo semplice e pratico articolo vediamo come orientarsi nel vasto mondo dei portatili con alcuni consigli utili per l'acquisto.

Tipi di portatile

Negli ultimi anni il prezzo dei computer portatili è diminuito notevolmente, grazie a un abbassamento dei costi di produzione e alla tecnologia che è in continua evoluzione e sforna quotidianamente portatili sempre più efficienti e in grado di sopperire alle lacune del passato.
I portatili, chiamati anche notebook o pc laptop, stanno sostituendo tutti quegli ingombranti computer fissi (che occupano un'intera scrivania con periferiche varie e un'intricata giungla di fili), grazie alla loro dimensione ridotta, alla praticità di utilizzo in qualunque situazione e all'indipendenza da una postazione fissa, quindi ideali per chi viaggia o si sposta in giro per le aziende.Laptop man


La prima differenza tra un notebook e un altro sta nella dimensione, infatti, si trova in commercio una vasta gamma di portatili con formati di diverso tipo in base alle esigenze lavorative tra cui gli ultraportatili (con un peso inferiore ai due chilogrammi) e i desktop replacement (caratterizzati da un monitor che va dai quindici ai diciassette pollici e quindi con un peso più consistente).

I primi spesso non hanno lettori o masterizzatori e le funzioni integrate sono ridotte al minimo indispensabile, mentre i secondi sono stati realizzati per sostituire tutte le funzioni di un computer da tavolo, a discapito del peso, ma con un monitor ampio, completi di masterizzatore e di vari ingressi e uscite per collegare dispositivi e periferiche.

Un'altra differenza tra i portatili è il tipo di utilizzo che s'intende fare e che influirà

notevolmente sulla scelta, infatti, il portatile, si può utilizzare per lavoro, per studio, per svago, per viaggiare o per un insieme di scopi.

In questo caso bisogna acquistare un portatile potente per chi lavora con applicazioni pesanti (grafica, progettazione, montaggio video etc.) o per chi gioca e necessita di scheda video e ram e processore prestante, mentre per chi lo utilizza solo per ricerche su internet e videoscrittura può risparmiare con portatili meno potenti.

Cosa acquistare

Modern and stylish laptop on a white background

La scelta del portatile dipende quindi da diversi fattori oltre, ovviamente, al budget a disposizione; il consiglio è di non recarsi in un negozio senza avere le idee chiare, perché è facile, specie per chi non è esperto, lasciarsi indirizzare da commessi poco preparati o da portatili eleganti e all'apparenza super accessoriati e multifunzionali.

Da tenere a mente che per l'acquisto di un buon portatile sono fondamentali l'autonomia della batteria, il processore, la Ram, l'hard disk, la scheda video e le periferiche che si possono connettere.

Tra i marchi consigliati troviamo: Lenovo, Apple, Toshiba, Sony, HP, ma anche Eee Pc Asus, tutti con eccellenti prestazioni, affidabili nel tempo e con ottimi servizi di assistenza tecnica gratuita per i portatili in garanzia.

Repost 0
27 luglio 2011 3 27 /07 /luglio /2011 17:43

Per chi vuole trasformare il proprio portatile Asus in un computer da scrivania, con un monitor più grande, una tastiera e altre periferiche a disposizione e senza dover collegare cavetti, può acquistare una Docking Station universale Asus. Con quest'articolo vediamo di che si tratta e le caratteristiche del prodotto.

La docking station universale Asus

Una docking station è uno strumento comodissimo per chi vuole trasformare il proprio computer portatile in un'area di lavoro corredata di un monitor aggiuntivo, di una tastiera più grande, di tastierino numerico e di tutte le periferiche quali stampanti, scanner, multiprese USB e tante altre a portata di mano, senza doversi preoccupare di collegare tutti i cavetti e i connettori che spesso creano soltanto confusione.

L'AsusTek Computer Inc., fondata nel 1989 a Twain, è tra le prime sette aziende mondiali produttrici di computer portatili, grazie a un avanzato reparto di sviluppo e di ricerca che punta a prodotti di qualità e innovativi. Uno dei suoi prodotti intelligenti e comodissimi è la docking station universale, utilizzabile per i computer portatili dell'Asus, che garantisce delle ottime prestazioni con una cifra che si aggira attorno ai centoventi euro.

Il design è ergonomico, facile da trasportare per le sue dimensioni compatte (264 x 87 x 32 mm) e con un peso di appena duecentottantacinque grammi, è dotata di un ottimo sistema di raffreddamento e non richiede installazioni particolari poiché è compatibile con tutti i sistemi operativi di casa Microsoft (da Windows 2000 a Windows 7) e con il Mac OS X 10.4.

Le caratteristiche tecniche del prodotto sono diverse, a partire da una serie di periferiche che espandono la connettività del proprio portatile e semplificano il lavoro. La docking, infatti, è dotata di una porta VGA per collegare un monitor (con risoluzione massima 1920 x 1080 DPI), quattro porte USB Asus 2.0, di cui una per l'alimentazione di multiprese, una porta Ethernet per la connessione alla rete domestica o aziendale, una porta audio e una per il microfono e una porta DVI per collegare monitor ad alta definizione.

Il prodotto si può acquistare presso uno dei tanti rivenditori autorizzati di zona, in un grande magazzino o comodamente su internet da un rivenditore o sul sito dell'Asus (Asus.it) nella sezione Store, con la possibilità di risparmiare le spese di spedizione, perché la cifra supera i sessanta euro.

La Docking Station è disponibile in commercio solo di colore nero.

Aspetti positivi

  • È un prodotto comodo, facile da trasportare, con ottime prestazioni e affidabile;

  • Compatibile con diversi sistemi operativi.

Aspetti negativi

  • Il prezzo e la difficoltà di reperirla nei negozi di zona, mentre su internet si può trovare in offerta a prezzi convenienti;

  • È disponibile in un solo colore.
Asus G73J Gaming LaptopAsus G73J Gaming LaptopASUS EEE PC
Repost 0
19 maggio 2011 4 19 /05 /maggio /2011 22:13

Il web offre innumerevoli possibilità di guadagnare, alcune impegnative, altre che richiedono poco tempo al giorno, ma con guadagni irrisori. L'importante è non lasciarsi mai abbindolare da siti che promettono la luna con investimenti che poi si rivelano delle bufale, ma aspirare a qualcosa di serio e affidabile per potersi permettere magari una breve vacanza o qualche capriccio.

Uno dei siti seri e affidabili che circolano su internet è Wikio Experts, il cui indirizzo internet è it.Wikio-experts.com, un "paid to write" (ovvero un sito in cui si viene pagati per delle recensioni che si scrivono) francese, ma che si può utilizzare anche in italiano.

L'iscrizione è semplice e gratuita (basta essere maggiorenni o iscritti tramite il consenso dei propri genitori) e una volta registrati si deve inserire una breve descrizione di se stessi con eventuali interessi, blog, siti web e alcune informazioni personali. Firmato il contratto per la cessione dei diritti di autore e per acconsentire a tutte le norme che legano l'utente alla società, è possibile scrivere il primo articolo libero che deve variare tra le duecento e le quattrocento parole.

L'articolo libero serve alla redazione per valutare le competenze dell'iscritto e per indirizzarlo in una delle tante categorie e sottocategorie a disposizione. I guadagni sono proporzionati alla qualità e quantità degli articoli scritti, oltre ad una serie di parametri che si scoprono leggendo attentamente il regolamento, la guida utente e seguendo il forum.

Gli articoli liberi sono remunerati fino a tre euro, mentre quelli delle varie categorie sono diversi e possono arrivare da quattro o fino a dieci euro (ma il sito è in continua evoluzione e a queste remunerazioni è possibile che ne siano aggiunte altre), ma si guadagna anche da eventuali affiliazioni che apportano il dieci per cento di guadagni per un anno, senza decrementare in alcun modo il conto dell'affiliato.

È di fondamentale importanza, nello scrivere un articolo, rispettare poche ma importanti regole, tra cui fornire informazioni utili, originali (non copiate da altri siti), prive di errori grammaticali, logiche e di sintassi e per evitare tutto ciò è consigliato l'utilizzo di un correttore automatico.

In definitiva si tratta di una piattaforma seria, ben documentata, con utenti e un amministratore sempre disponibili e i risultati in termini di guadagno (se si rispettano le regole e si recensiscono tanti articoli), sono più che soddisfacenti e alla fine dell'anno la vacanza e qualche capriccio sono assicurati.

(+_+) [Cotto di Te]Wikio en vesion italienne.Money
Repost 0
16 maggio 2011 1 16 /05 /maggio /2011 19:17

Per una connessione a internet rapida e sicura, da casa o da un ufficio con pochi computer, il router D-link è la soluzione più semplice ed efficiente, configurabile con pochi click.

Configurazione semplice e guidata.

Il D-link DKT-710 wireless G ADSL2 + Starter kit è per uso casalingo o per uffici con massimo quattro computer, l'ideale per connettersi a internet in tutta sicurezza e senza doversi scervellare troppo per configurazioni varie e software aggiuntivi di sicurezza della rete.

La confezione contiene un router, con un'antenna da fissare, un adattatore wireless USB, un cavo ethernet CAT5 e uno RJ-11, un alimentatore, un CD per l'installazione del software e un manuale utente per la guida all'installazione.

Il primo passo per l'installazione e la configurazione è inserire il cd nel computer (importante: il router va collegato solo quando richiesto dal software) e seguire passo passo le indicazioni del cd (preimpostando la lingua tra quindici disponibili) che aiutano l'utente sin dai primi passi.

Acceso il dispositivo e controllati i relativi led, si collega prima il router, tramite cavo ethernet, al computer, il filtro alla presa telefonica e successivamente il cavo telefonico, collegando il router alla linea telefonica e controllando che il Led del router sia acceso.

Portate a termine queste semplici istruzioni, si configurano i parametri per la connessione forniti dal proprio ISP (Internet Service Provider), quali il Paese, l'ISP, il protocollo, l'incapsulamento, il VPI (Virtual Channel Identifier) e il VCI (Virtual Path Identifier), nome utente e password con conferma, il SSID ( nome della rete wireless), il canale e il tipo di encryption per rendere sicura la rete.

Al termine, il computer controlla la connettività e, se tutti i paramenti sono corretti, si può passare alla configurazione dell'adattatore USB.

Sullo stesso cd sono presenti i drivers per configurare con estrema facilità l'adattatore wireless USB, il DWA 111 e il software di gestione, installandoli sempre tramite procedura guidata.

Il software che viene installato, il Wireless Networks, mostra le reti wireless disponibili e la forza del segnale ed è semplicissimo da utilizzare per connettersi ad internet.

Aspetti positivi

Tramite indirizzo IP è possibile configurare manualmente le impostazioni del router, ma bisogna avere molta esperienza per settare correttamente i parametri quali VPN, Firewall, DMZ, DNS e tante altre caratteristiche e parametri per settaggi personalizzati.

Il router in mio possesso non ha mai dato problemi di alcun tipo, utilizzando l'adattatore USB sia col computer fisso che con il wireless del computer portatile. Per ottenere supporto, aggiornamenti o per maggiori informazioni è possibile consultare il sito "dlink.eu".

Aspetti negativi

L'unico aspetto negativo riscontrato è il driver dell'adattatore USB che è datato e per alcuni computer è necessario scaricare i drivers aggiornati per il corretto funzionamento.

D-Link@D3 2006, build the highest stack of routersYoung Businesswoman

Repost 0
13 maggio 2011 5 13 /05 /maggio /2011 17:11

Pochi e semplici click per realizzare eccezionali slideshow multimediali con testi animati, musiche, menù interattivi da poter vedere sul proprio computer o comodamente sul divano in teleisione con il lettore DVD.

Per realizzare delle slideshow multimediali semplici e non eccessivamente cariche di effetti grafici e musiche è possibile utilizzare un programma, il Movie Maker, solitamente preinstallato nel sistema operativo Windows XP, con cui trasformare le proprie foto digitali in ottimi video con semplici click e una discreta dose di fantasia e inventiva.

Per realizzare qualcosa di più suggestivo si può ricorrere al web con una serie di servizi gratuiti online (ideali per chi non vuole installare nulla sul proprio computer) tra cui Kizoa, SmileBox Slideshows, Slide, PictureTrail o WebSlides, per fare qualche esempio, oppure scaricare software gratuiti quali Microsoft Photo Story, Picasa della Google, Photo ZIG e tanti altri.

Per qualcosa di più particolare e professionale esistono diversi programmi più o meno costosi, acquistabili sia in rete che nei negozi specializzati per prodotti software tra cui spiccano software del calibro di Wings Platinum e M.Object (richiedono uno studio più approfondito e molta dimestichezza), Ashampoo Slideshow Studio HD, Apimac Slideshow per utenti con computer Mac della Apple e Magix Foto su CD e DVD 10.

Si tratta di una serie di programmi con funzioni abbastanza simili tra di loro, con la possibilità di personalizzare ad hoc il proprio filmato e di realizzare un CD o un DVD con tutte le funzioni classiche dei DVD, con presentazioni, menù e anteprime.

È opportuno, per realizzare una slideshow non eccessivamente pesante, piacevole e completa di tutto, decidere accuratamente le foto da inserire (selezionando possibilmente le foto che più si prestano ai tanti effetti di transazione e ai vari zoom), le eventuali musiche ed effettuare una serie di prove per rendere la slideshow armoniosa e non eccessivamente noiosa, inserendo opportunamente le migliori transazioni senza mai abusare perché si corre il rischio di ottenere un file troppo pesante da caricare con il proprio computer.

Dopo aver accuratamente selezionato tutto l materiale da inserire nella presentazione, con una buona dose di inventiva si inseriscono le foto e alla fine i file audio come musiche di sottofondo e si controlla sempre l'anteprima di blocchi di foto per vederne il risultato ed eventualmente modificare qualcosa.

Per concludere si realizza il DVD con gli eventuali menù e si masterizza, provandolo sul lettore prima di distribuirlo ad amici e parenti.

dvdlots of slides 3nudelsuppe
Repost 0