Overblog Segui questo blog
Administration Create my blog

Presentazione

  • : Blog di cactus, acquisti, news e molto altro...
  • Blog di cactus, acquisti, news e molto altro...
  • : Blog con consigli pratici, sport e attrezzature sportive, ricette siciliane, consigli per gli acquisti, notizie di attualità, eventi, sagre, fiere, feste regionali e una sezione dedicata al mondo dei cactus, alla loro coltivazione e tante altre curiosità e informazioni utili.
  • Contatti

Profilo

  • Rosario (ilrepungente)
  • Impiegato informatico e folle appassionato di cactus, delle loro spine, dei fiori, delle loro forme, ma anche di succulente e di piante in generale. Tra le mie altre passioni ci sono la lettura, la musica, i viaggi, il cinema, ma tante altre ancora.
  • Impiegato informatico e folle appassionato di cactus, delle loro spine, dei fiori, delle loro forme, ma anche di succulente e di piante in generale. Tra le mie altre passioni ci sono la lettura, la musica, i viaggi, il cinema, ma tante altre ancora.

Seguimi su Twitter

Logo-Twittergrey

Cerca

24 luglio 2011 7 24 /07 /luglio /2011 08:00

Chi è alla ricerca di una cappa per la propria cucina può consultare questa semplice guida per orientarsi nell'acquisto della cappa che soddisfi i propri gusti e le proprie esigenze.

Caratteristiche delle cappe per cucina

La cappa è un elemento fondamentale e indispensabile per la propria cucina perché ha il compito di aspirare i cattivi odori, i vapori e tutti quegli odori che si generano al momento della cottura dei cibi, mantenendo un ambiente pulito e privo di odori.

Esistono in commercio due tipi di cappe, le aspiranti e le filtranti, che si differenziano dal modo in cui trattano l'aria, ma ormai quasi tutte le cappe hanno la doppia funzionalità.

Una cappa aspirante è costituita da una scocca, un filtro antigrasso e un gruppo di aspirazione che espelle i fumi all'esterno tramite un condotto che può essere installato a parete, ad angolo o a isola.

La cappa filtrante, o a ricircolo, è indicata per chi è impossibilitato a convogliare i fumi di scarico all'esterno e possiede in più un filtro antiodore e la funzione della cappa è quella di aspirare i fumi, filtrarli e reintrodurli nell'ambiente circostante puliti.

Le cappe si distinguono anche per la loro forma e per la posizione del tubo di aspirazione, infatti, troviamo cappe con tubo nascosto completamente (cappe a integrazione totale) o parzialmente (a semi incasso) e cappe con tubo di aspirazione a vista.

Quasi tutte le cappe moderne sono dotate di un sistema di illuminazione e di comandi per il funzionamento e per la regolazione della velocità di aspirazione e alcune sono dotate di un camino con altezza variabile, di timer per programmare l'accensione e lo spegnimento e di varie funzioni che rendono la cappa un vero e proprio strumento altamente tecnologico.

I materiali con cui sono realizzate le cappe sono l'acciaio inox, il vetro, il ferro e la muratura e le forme sono tra le più svariate e vanno da quella classica a imbuto a soluzioni estetiche originali e uniche.

La scelta di una cappa dipende da diversi fattori da non trascurare quali i propri gusti, poiché si deve adattare allo stile e al design della propria cucina, la dimensione (solitamente la cappa deve avere dimensioni maggiori rispetto al piano cottura), il tipo di funzione (filtrante o aspirante), la silenziosità (la tendenza è quella di produrre cappe il meno rumorose possibili) e ovviamente il budget a disposizione.

Dove acquistare

Il mercato delle cappe è variegato e in commercio si trovano tantissimi produttori e rivenditori autorizzati con prezzi convenienti; si possono acquistare nei centri commerciali, nei negozi specializzati o su internet. Tra i siti internet più interessanti troviamo:

  • Falmec.com

  • Faberspa.com

  • Elica.it
kitchenkitchenkitchen
Repost 0
Published by Rosario - in Casa e arredamento
scrivi un commento
12 luglio 2011 2 12 /07 /luglio /2011 10:01

Le macchine per creare il sottovuoto si sono diffuse negli ultimi anni anche per usi domestici, per la conservazione dei cibi per lunghi periodi, mantenendo intatte le loro proprietà ed evitandone il deterioramento. Con questa guida vediamo le caratteristiche di queste macchine e dove acquistarle a prezzi vantaggiosi.

Caratteristiche delle macchine per sottovuoto

Le macchine per il sottovuoto rimuovono l'aria attorno agli alimenti, grazie a una pompa che aspira l'aria dai sacchetti o dalle vaschette, isolando il cibo dall'ambiente esterno per evitare che umidità, batteri, muffe, ossigeno e i gas dell'aria deteriorino in maniera irrimediabile i prodotti.

In commercio esistono diverse tipologie di macchine per creare il sottovuoto, a seconda che si tratti di un uso domestico o professionale oppure in base al modello e al prezzo, per cui la scelta non è sempre immediata.

La prima cosa da sapere, prima dell'acquisto, è il tipo di utilizzo e la quantità di cibi che si vogliono confezionare perché il lavoro principale lo svolge la pompa e per un alto numero di alimenti da conservare occorre una pompa potente e che non surriscaldi troppo.

Le macchine per il sottovuoto si dividono in due categorie, ad aspirazione esterna e a campana che differiscono per il tipo di aspirazione dell'involucro: nelle prime si posiziona esternamente, mentre nelle seconde l'involucro viene posizionato all'interno della macchina stessa e le due macchine si differenziano per le dimensioni, la percentuale di vuoto che riescono a ottenere e il prezzo, per cui si parla di un uso prevalentemente domestico per le prime e professionale per le seconde.

Con la confezionatrice a campana i vantaggi sono la quasi totalità di vuoto creato e la possibilità di creare il vuoto per i liquidi che con le macchine ad aspirazione esterna si ottengono solo con i vuoto box o con i coperchi.

Esistono anche macchine a campana con l'optional per il gas, con pannelli di controllo digitale programmabile e con sistemi automatici di raffreddamento e temporizzazione, ideali per i catering o per le cucine aziendali.

Ovviamente la struttura e i prezzi variano notevolmente perché per le macchine a campana la struttura è molto più solida e robusta e solitamente realizzata in acciaio inox e i prezzi partono da circa 250 euro, mentre per le macchine ad aspirazione esterna la struttura è di dimensioni inferiori e i prezzi vanno dai 50 ai 250 euro.

Dove acquistare

In commercio esistono numerosi produttori e rivenditori di macchine per il sottovuoto e la scelta dipende dal modello, dal tipo di utilizzo e dal budget a disposizione.

Si può acquistare nei negozi specializzati, nei centri commerciali o su internet e tra i siti interessanti troviamo:

  • .Baldelli-store.com;
  • .Cometec.it;
  • .Lavezzini.it;
  • .Orved.it;
  • .Besservacuum.com.

1 Usage of Vacuum Shearography | Source | Author Desmoquattro | Date

Repost 0
Published by Rosario - in Casa e arredamento
scrivi un commento
12 luglio 2011 2 12 /07 /luglio /2011 07:29

Con l'avvicinarsi dell'inverno, per chi sta progettando o vuole sostituire l'impianto di riscaldamento della propria abitazione, sorge il problema di scegliere la soluzione migliore per riscaldare e risparmiare il più possibile. Con questa guida vediamo come muoversi nel mercato per scegliere le stufe a petrolio per soddisfare i propri bisogni.

Caratteristiche delle stufe a petrolio

In commercio esiste una vasta gamma di stufe per riscaldare ambienti e locali in tutta sicurezza e in maniera efficiente, con caratteristiche, tipi di combustibile e soluzioni diverse per soddisfare le richieste di clienti sempre più esigenti e alla ricerca di qualcosa che possa far risparmiare loro il più possibile. Infatti, esistono in commercio diversi modelli di stufe tra cui le laser, le stufe al quarzo, a gas, a pellet, a Gpl, le alogene, a olio, a inserto e a petrolio. Le stufe a petrolio sono una valida alternativa perché molto economiche e consentono di riscaldare ampi locali con un'autonomia di ventiquattro ore, con possibilità di spostarla da un ambiente a un altro (non richiede l'utilizzo di alcuna canna fumaria) ed è facile da trasportare per le sue dimensioni ridotte rispetto ad altri tipi di stufa.

Il combustibile utilizzato per queste stufe, il petrolio, incolore, inodore e liquido, è facilmente reperibile e si può conservare in ambienti non necessariamente grandi come per la legna, anche se è parecchio costoso e in fase di avvio della stufa l'odore può risultare fastidioso, per cui è bene ogni tanto aerare il locale. Esistono in commercio tre tipi di stufe a petrolio: con stoppino, a doppia camera di combustione ed elettroniche o a laser/inverter, da scegliere in base alle dimensioni del locale da riscaldare, dal tipo di struttura esterna e dalle funzioni incorporate (timer di programmazione, ventole, tipo di regolazione della temperatura ecc.).

L'installazione di queste stufe è facile e non richiede particolari conoscenze tecniche, inoltre sono stufe sicure perché la combustione avviene a circa 1200 gradi (temperatura che assicura la completa eliminazione di tutti i gas inutilizzati) e dotate di valvole che spengono la stufa in caso di ribaltamento.

Dove acquistare

Le stufe a petrolio si possono acquistare in un qualunque negozio specializzato, nei centri commerciali o tramite internet, in uno dei tanti siti di aziende che producono e commercializzano stufe e prodotti per il riscaldamento.

Tra le tante aziende online troviamo la Zibro (il cui sito internet è Zibro.it), con un vasto catalogo di stufe, climatizzatori, deumidificatori e con la possibilità di acquistare diversi modelli di stufa, dall'alogena alla laser, dalla stufa a legna a quella con stoppino.

Altra azienda interessante è la SA.VI.CHEM S.r.l. (con sito internet: .Savichem.it) che propone una vasta gamma di stufe Dainichi e Paseco elettroniche e a stoppino.

Chester: stufa

Repost 0
Published by Rosario - in Casa e arredamento
scrivi un commento
11 luglio 2011 1 11 /07 /luglio /2011 11:49

Per chi è alla ricerca di una scrivania o di un mobile per il proprio computer, fisso o portatile, troverà in questa guida tutte le informazioni necessarie per sceglierlo tra le tante proposte offerte dal mercato dei mobili.

Caratteristiche delle scrivanie per PC

La scrivania per PC (fisso o portatile) è indispensabile per chi possiede uno studio, un ufficio o per uso domestico, oltre a essere un complemento di arredo che si abbina con estrema facilità al resto dei mobili, giacché in commercio si trovano mobili porta PC di tutti gli stili, le forme e modelli, adattabili alle nostre esigenze e agli spazi a disposizione.

I mobili sono solitamente costituiti da una base con al centro il vano porta tastiera e mouse, eventuali cassettiere per conservare vari materiali da ufficio (penne, matite, risme di carta, ecc.), una scrivania su cui poggiare il monitor ed eventuali periferiche (stampante, scanner, hard disk esterni, modem e altri elementi) e da eventuali ripiani porta CD.

Ovviamente la scelta dipende dal tipo di utilizzo che s'intende fare, scegliendo tra scrivanie con ripiani più ampi per essere utilizzati come aree di lavoro (per cui il più possibile sgombri), oppure come luogo dove conservare i propri attrezzi informatici e le stampe (per cui sono preferibili vari ripiani con mensole, cassettiere e porta CD).

Esistono poi varie tipologie di mobili per PC, da quelli fissi a parete a quelli con le rotelle per spostarli da un punto all'altro della casa, da quelli pieghevoli a quelli richiudibili, da quelli con piani fissi a quelli regolabili in altezza. Interessanti anche le soluzioni con ante a scomparsa, a colonna e a postazione richiudibile, perfette per chi ha a disposizione poco spazio e cerca una soluzione completa, ma non troppo ingombrante.

I materiali con cui sono realizzati i mobili porta computer possono essere diversi o loro combinazioni, in base allo stile moderno o classico, e di solito si utilizza legno, metallo, plastica sintetica, alluminio o il vetro, utilizzato per alcuni piani di lavoro che arredano con grande stile ambienti dal design contemporaneo. Solitamente il materiale più utilizzato è il legno, con possibilità di scelta tra i diversi tipi che danno un tocco di eleganza e di antico come il legno di ciliegio, di pioppo, il faggio, il noce, il mogano e tanti altri, da scegliere in base al tipo di arredamento.

La scelta del mobile

La scelta del tipo di mobile dipende quindi dalle dimensioni, dal modello, dal materiale in cui è realizzato e dal budget a disposizione e si possono acquistare nei negozi specializzati, nei centri commerciali o su internet.

Per chi punta sul design e sullo stile, il consiglio è di scegliere tra i tanti prodotti "made in Italy".

The old Thermaltake Shark PC case...Go eeebuntu go...

Repost 0
Published by Rosario - in Casa e arredamento
scrivi un commento
4 luglio 2011 1 04 /07 /luglio /2011 13:26

Il bagno in muratura è la soluzione ideale per chi cerca un luogo di cura del corpo e di benessere caratterizzato dalla bellezza estetica, dallo stile inconfondibile e dalla durata eterna. Vediamo, con questa guida, come scegliere il bagno in muratura che soddisfi le nostre esigenze.

Caratteristiche dei bagni in muratura

Negli ultimi anni c'è stato un ritorno ai lavori in muratura, con particolare interesse verso le cucine e i bagni, in grado di rendere gli ambienti rustici, romantici e allo stesso tempo semplici ed eleganti, con chiari riferimenti al passato e con strutture robuste e durevoli nel tempo.

In particolare i bagni in muratura sono molto richiesti per la possibilità di adattarli a componenti moderni e con composizioni adattabili a tutti gli spazi e molte aziende spesso realizzano bagni su misura direttamente a casa del cliente, oppure con moduli predefiniti a cui applicare le piastrelle.

La zona sotto il lavabo di solito si realizza con pannelli multistrato o in siporex, economici, versatili, ignifughi e resistenti all'acqua e ideali per rivestirli con mattonelle, legno o piastrelle, con ampia possibilità di personalizzazione e di rimozione per creare nuovi stili in futuro. Il piano del lavabo di solito è in realizzato in marmo, facile da pulire ed esteticamente gradevole, viste le numerose varianti e i particolari disegni che offre, ma si trovano in commercio piani in cemento armato, in pietra, con foratini da rivestire, in gasbeton e così via. Anche la vasca riveste un ruolo fondamentale e anche questa va rivestita e in commercio si trovano vasche per tutti gli ambienti e di tutte le forme, adattabili al proprio bagno in base alle dimensioni e ai propri gusti.

Tutta la struttura in muratura va poi arredata e accessoriata con ante, cassettiere, sportellini e mensole, solitamente in legno massello di noce o ciliegio che sono facili da lavorare e dallo stile classico.

I bagni in muratura si possono commissionare a ditte specializzate nel settore, a muratori con esperienza oppure è possibile acquistare quelli prefabbricati che, negli ultimi anni, sono stati introdotti sul mercato, vista la grande richiesta, le cui composizioni si possono integrare e modificare a proprio piacimento e facilmente installabili. Infatti, basta poggiarli sul pavimento e fissarli a parete con la classica colla per piastrelle e sono già pronti all'uso.

Dove acquistare

I prezzi dei bagni in muratura variano in base alle dimensioni del proprio bagno e alla qualità dei materiali utilizzati, nonché ai tempi di realizzazione e installazione e su Internet è possibile contattare alcune delle tantissime aziende per richiedere preventivi ed eventuali sopralluoghi. Tra le aziende specializzate e interessanti troviamo:

  • Edilpilu.it

  • Nuovaeuroestetica.it

  • Safasas.it.

Bathroom RemodelMaster BathMen's Room Sink

Repost 0
Published by Rosario - in Casa e arredamento
scrivi un commento
2 luglio 2011 6 02 /07 /luglio /2011 22:43

Gli infissi sono degli elementi fondamentali per un’abitazione e la scelta non è facile perché in commercio esistono numerosi materiali con caratteristiche e prezzi diversi. Con questa guida vediamo cosa bisogna sapere per acquistare degli infissi in legno alluminio adatti alle nostre esigenze.

Caratteristiche degli infissi in legno alluminio

I materiali utilizzati per la realizzazione degli infissi sono generalmente di tre tipi: il legno, il Pvc e il legno alluminio e la scelta dipende da alcuni fattori quali il prezzo, l'aspetto estetico e le proprietà del materiale per avere una maggiore protezione dell'abitazione a livello di isolamento termico, acustico e dagli agenti atmosferici.

La scelta del legno alluminio è una delle migliori perché assicura costi di manutenzione irrisori o nulli, garantisce enormi vantaggi di performance e, particolare non trascurabile, da un tocco di eleganza e un livello estetico nettamente superiore rispetto ad altre soluzioni.

Il legno alluminio è caratterizzato dalla presenza prevalente di legno, preferibilmente il lamellare, che offre una maggiore stabilità nel tempo e sinonimo di calore e di eleganza all'interno di un’abitazione e da un rivestimento nella zona esterna di alluminio in modo da assicurare una protezione dagli agenti atmosferici, una maggiore leggerezza dell'infisso e funge da ottimo conduttore di calore.

L'isolamento acustico e termico è solitamente realizzato con il taglio termico, un procedimento che prevede l'inserimento di un materiale a bassa conducibilità termica all'interno del profilato, inoltre esistono serramenti e infissi con giunto aperto che eliminano le infiltrazioni dell'acqua all'interno degli infissi.

In fase di acquisto è importante scegliere le aziende che rilasciano, al momento dell'acquisto, la scheda tecnica dettagliata del prodotto e i vari trattamenti effettuati, oltre alle varie certificazioni per rientrare nelle normative vigenti e per ottenere le eventuali detrazioni fiscali.

Dove acquistare

Gli infissi in legno alluminio si possono acquistare nelle ditte specializzate di zona, recandosi personalmente, oppure contattarle tramite internet per maggiori informazioni e per visionare i loro cataloghi.

Il prezzo degli infissi in legno alluminio dipende da tanti fattori e si tratta comunque di un bell'investimento, per cui è consigliabile chiedere diversi preventivi a ditte specializzate per farsi un'idea anche sui costi d'installazione e su eventuali costi di manutenzione.

Tra le aziende produttrici di infissi troviamo la Elle A Elle S.r.l., azienda che dal 1979 produce infissi con i migliori standard qualitativi il cui sito internet è: .Elleaelle.it.

Il Gruppo Emme Due Mazzolini - Kellerman è specializzato nella produzione di infissi in legno alluminio, alluminio legno e in Pvc con un bagaglio di esperienza a disposizione del potenziale acquirente e il cui sito internet è: .Eemkgroup.it.

Altra azienda interessante è la MP Infissi, azienda campana con un ampio catalogo di porte, portoni e serramenti e il sito internet è: .Mpinfissi.it.

windowstaircase window 2Windows: Serene in BarcelonaWindow reflection
Repost 0
Published by Rosario - in Casa e arredamento
scrivi un commento
30 giugno 2011 4 30 /06 /giugno /2011 11:40

Il mercato offre una vasta scelta di piani cottura di tutte le marche e i modelli e tra le aziende che vendono prodotti eccellenti spicca la Alpes, con una vasta gamma di piani cottura in acciaio inox. Con questo articolo vediamo le caratteristiche dei prodotti Alpes e i loro prezzi sul mercato.

Caratteristiche e tipi di piano cottura disponibili

La Alpes produce elettrodomestici da incasso in acciaio inox dal 1964 ed è una delle aziende italiane specializzate nella produzione e vendita di piani di cottura che si contraddistinguono per il design elegante e raffinato e per l'accurata lavorazione dell'acciaio che consente di realizzare di prodotti di altissima qualità, funzionali e sicuri.

L'azienda produce quattro tipologie di piani cottura e in particolare da incasso, da appoggio, ribaltabili e barbecue ognuno con diversi modelli che variano dalle forme, dal numero di fuochi e dalle dimensioni.

I piani cottura da incasso semifilo sono caratterizzati da un bordo molto sottile che facilita la pulizia, sono esteticamente piacevoli a vedersi e dispongono di un numero di fuochi che variano da uno a sei, tra cui spiccano i modelli angolari con la zona di pulizia e la zona cottura integrate in un unico prodotto. La maggior parte dei piani cottura di questa tipologia sono a gas, dotati di dispositivi termoelettrici di sicurezza che evitano le fughe di gas, ma esistono modelli a induzione con due piastre e dei piani cottura dedicati con funzione di grill, friggitrice e piastra elettrica.

I piani cottura da appoggio sono con profondità di 45 e 50 centimetri e variano da due a sei fuochi a gas e un modello dotato di bistecchiera e pesciera elettrica.

I piani cottura ribaltabili hanno una profondità di 47 o 52 centimetri e un numero di fuochi a gas che va da due a sei, un modello con bistecchiera e pesciera elettrica, due con piano in vetroceramica con due e quattro piastre radianti e un'altro a induzione e tutti dotati di dispositivo di sicurezza che spegne la fiamma in caso di ribaltamento.

Per finire esiste la versione barbecue elettrico da incasso semifilo e con carrello multi impiego e barbecue a gas.

I prezzi

L'unico inconveniente di questo tipo di piani cottura è il prezzo che, a volte, è superiore alla media, ma la qualità, l'affidabilità e la sicurezza dei prodotti sono un punto di forza della Alpes che invogliano all'acquisto perché rappresentano un ottimo investimento nel tempo.

Per fare qualche esempio, possiamo trovare un piano cottura da incasso a cinque fuochi a circa seicento euro, o un piano cottura da appoggio a tre fuochi a settecento euro, basta cercare su internet tutte le offerte disponibili e gli sconti, tramite un qualunque sito di comparazione prezzi.

KitchenFornelloCaffè
Repost 0
Published by Rosario - in Casa e arredamento
scrivi un commento
15 giugno 2011 3 15 /06 /giugno /2011 18:05

I letti in ferro battuto sono da sempre oggetto di relax e benessere per la notte, nonché resistenti, robusti e raffinati, ma negli ultimi sono diventati anche validi complementi di arredamento che impreziosiscono la camera da letto. Vediamo come scegliere le migliori offerte tra gli svariati modelli e produttori.

Le caratteristiche dei letti in ferro battuto

La lavorazione del ferro battuto è un'arte antica che sforna di continuo pezzi di altissima qualità, eleganti e per tutti i gusti, con prezzi accessibili e alla portata di tutti, in grado di arredare ogni ambiente della propria casa, locale o attività commerciale.

Pezzi unici, originali e alla moda si possono acquistare dalle tantissime officine, presenti su tutto il territorio nazionale e prodotti da abilissimi artigiani, con altissima esperienza e professionalità, che dal ferro riescono a creare e forgiare a mano e con la tecnologia moderna dei macchinari, vere e proprie opere d'arte.

Agli attrezzi di un tempo, dai martelli, le incudini, le pinze e i forni si aggiungono nuovi macchinari che rendono il lavoro dell'uomo più semplificato e con la possibilità di produrre un elevato quantitativo di pezzi in un minor tempo e con costi più bassi, per un mercato in continua crescita a seguito delle richieste sempre più alte.

I letti in ferro battuto hanno le stesse misure di quelli tradizionali, con possibilità di scelta tra letti singoli, ad una piazza e mezzo e matrimoniali, ma con la possibilità di richiedere letti su misura in base a specifiche richieste.

Quello che cambia notevolmente invece è il design e la qualità del materiale, con ditte che realizzano su misura disegni progettati dai propri clienti e con la possibilità di scelta del colore e del tipo di rifinitura del ferro (anticato, smaltato, temperato, decorato a mano etc.).

Le decorazioni poi sono tra le più svariate, artistiche e fantasiose, realizzate con rose rampicanti, foglie, farfalle, medaglioni personalizzabili con le iniziali, cuori e tutta una serie di oggetti che rendono unico e armonioso il proprio letto.

In fase di ordinazione è anche possibile scegliere letti completi di baldacchino, pediera, testata e pediera ed eventuali staffe per fissare la testata direttamente a muro oppure alla pediera.

Dove acquistare

Da scegliere preferibilmente ditte che rilasciano certificazioni di sicurezza e qualità e coperti da garanzia ufficiale e bisogna fare attenzione al tipo di ferro, in quanto i letti realizzati in tubolare non sono da considerarsi in ferro battuto.

E' possibile acquistare da qualche produttore di zona o direttamente su internet, con la possibilità di chiedere preventivi e di personalizzare i propri letti, oppure scegliendo tra assortiti cataloghi, con possibilità di risparmio sulle spese di spedizione.

Tra i produttori online consigliati troviamo:

  • Gbsfirenze.com

  • Ferrodarte.it

  • Cosattoletti.it

  • Lettoinferrobattuto.it
1 Incudine | Source | Author Toni Pecoraro | Date 2011 | Permission |La Lupaia, Torrita di Siena, Siena, Toscana (Italia)see filename | Source | Date see metadata | Author sailko | Permissio
Repost 0
Published by Rosario - in Casa e arredamento
scrivi un commento
15 giugno 2011 3 15 /06 /giugno /2011 15:02

Riscaldare la propria abitazione con intelligenza, gusto e stile, scegliendo un prodotto altamente ecologico, duraturo e funzionale adesso è possibile con le stufe a legna arricchite dalla ceramica che si adatta a qualsiasi tipo di locale, creando ambienti caldi ma anche esteticamente gradevoli.

Le caratteristiche delle stufe a legna in ceramica

Le stufe a legna son utilizzate sin dai tempi antichi per riscaldare gli ambienti utilizzando la legna, un combustibile reperibile a poco prezzo e con risultati apprezzabili. Con l'introduzione di nuove tecnologie la produzione delle stufe ha subito un netto calo, preferendo sistemi per il riscaldamento delle abitazioni e dei locali alternativi, ma il fascino di una stufa e l'introduzione sul mercato di nuove tecniche di produzione ne hanno rivalorizzato questo strumento che garantisce un alto risparmio energetico con prestazioni sorprendenti.

Le stufe a legna in ceramica sono di due tipi: tradizionali, che funzionano per accumulo di calore, e a convenzione. Le prime accumulano calore attraverso il "giro fumi", un sistema che convoglia i fumi caldi in un percorso a serpentina e il calore è ceduto dal materiale refrattario all'ambiente esterno, mentre le seconde hanno un corpo in ghisa rivestito dalla ceramica e l'aria calda è convogliata verso l'alto tramite delle condotte che spingono l'aria fredda verso il basso.

Il primo sistema perde più tempo per riscaldare, ma è più efficiente in termini di pulizia perché con il secondo si ha dispersione di fuliggine.

Dell'uno o dell'altro tipo, la bellezza estetica delle stufe di nuova generazione, con i rivestimenti in ceramica, è unica e particolare, con stufe colorate e fantasiose, adattabili a qualunque tipo di ambiente.

Vantaggi, svantaggi e dove acquistare

L'acquisto di una stufa a legna in ceramica offre numerosi vantaggi che vanno, oltre la bellezza fisica della stufa, dall'alto numero di modelli disponibili al risparmio economico (costano molto meno rispetto a quelle che utilizzano combustibili fossili), dalla resa termica (è molto più alta) alla facilità di pulizia fino ai costi di manutenzione irrisori. L'unico svantaggio potrebbe essere legato al reperimento e alla conservazione della legna, ma per il resto non credo esistano grossi svantaggi degni di nota.

I prezzi delle stufe variano in base al modello, al produttore, alla potenza e alla dimensione del locale che riescono a riscaldare e vanno dai duecento ai mille euro circa in media.

Prima di acquistare conviene avere le idee chiare sulla dimensione e la struttura dell'area da riscaldare, sulla disponibilità di legna e sul tipo di stufa affinché possa adattarsi al tipo di arredamento.

É possibile acquistare da un rivenditore autorizzato di zona o comodamente da internet, scegliendo da ampi cataloghi e cercando informazioni specifiche tramite uno dei vari produttori che si trovano online:

  • Lacastellamonte.it

  • Estufe.com;

  • Debiasistufe.it;

  • Ceramichesavio.it
Electric Fireplace
Repost 0
Published by Rosario - in Casa e arredamento
scrivi un commento
14 giugno 2011 2 14 /06 /giugno /2011 10:41

Per arredare o innovare la propria casa spesso si ricorre al ferro battuto e in particolare ai tavoli e alle sedie, perché rendono l'ambiente ricco di fascino, elegante e raffinato. Vediamo dove acquistare sedie in ferro battuto e come sceglierle.

Le caratteristiche delle sedie in ferro battuto

L'arte del ferro battuto ha origini antiche e non perde mai il suo fascino, con una vasta gamma di prodotti che trovano sempre interesse da parte di veri intenditori del genere. Il ferro battuto è da sempre applicato a letti, tavolini, cancelli, portoni, ma anche in oggetti tra i più svariati, dalle lanterne alle panche in ferro battuto, dagli infissi alle sedie, oltre a tutta una serie di accessori che danno alla casa e al giardino un tocco di eleganza, raffinatezza e armonia, esaltando determinati ambienti.

Le sedie in ferro battuto sono ideali per arredare con gusto sia interni che esterni, in particolare giardini con un tavolo con delle ceramiche decorate a mano e le sedie in ferro battuto danno un tocco di fascino ed eleganza unico e particolare, che risalta tra il verde dell'erba del giardino.

Esistono in commercio sedie in ferro battuto che si adattano a tutti gli ambienti, con riproduzioni di alto livello di opere irripetibili, dalle linee sobrie ed essenziali a disegni complessi con decorazioni floreali o geometrie particolari ed eleganti.

La scelta può ricadere su un'ampia gamma di stili, ma anche su diverse tipologie e rivestimenti: esistono sedie realizzate a mano da abili fabbri o prodotte da macchinari industriali, con schienale lineare o decorato, semplici o con braccioli e rivestiture imbottite, insomma, basta saper chiedere ed è possibile ottenere cataloghi con possibilità di scegliere la sedia che fa al proprio caso.

Si trovano inoltre sedie in ferro battuto antico, trattate mediante una tecnica di lavorazione del ferro che può essere effettuata a mano o con specifici macchinari che rendono la superficie del ferro scabra, solitamente con sabbia e acqua o con prodotti chimici coloranti che danno quel tocco di antico che è molto gradevole. Altre sedie sono trattate con cera d'api o oli particolari che conferiscono al prodotto un aspetto lucido.

Dove acquistare

Il mercato del ferro battuto è vasto e variegato, con dettagliati cataloghi reperibili su internet o dai rivenditori autorizzati; per richieste personalizzate e per un numero limitato di sedie ci si può rivolgere a un fabbro di fiducia esperto nella lavorazione del ferro battuto oppure a ditte con personale qualificato, ma si può acquistare anche all'ingrosso per una grande quantità di sedie .

I più abili a lavorare il ferro sono gli italiani e il consiglio è di acquistare in Italia; tra le ditte specializzate online troviamo:

  • Nanniitaly.net;

  • Ferrodarte.it;

  • Fer-bat.it;

Chair (and a girl)chairs

Repost 0
Published by Rosario - in Casa e arredamento
scrivi un commento