Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

Presentazione

  • : Blog di cactus, acquisti, news e molto altro...
  • Blog di cactus, acquisti, news e molto altro...
  • : Blog con consigli pratici, sport e attrezzature sportive, ricette siciliane, consigli per gli acquisti, notizie di attualità, eventi, sagre, fiere, feste regionali e una sezione dedicata al mondo dei cactus, alla loro coltivazione e tante altre curiosità e informazioni utili.
  • Contatti

Profilo

  • Rosario (ilrepungente)
  • Impiegato informatico e folle appassionato di cactus, delle loro spine, dei fiori, delle loro forme, ma anche di succulente e di piante in generale. Tra le mie altre passioni ci sono la lettura, la musica, i viaggi, il cinema, ma tante altre ancora.
  • Impiegato informatico e folle appassionato di cactus, delle loro spine, dei fiori, delle loro forme, ma anche di succulente e di piante in generale. Tra le mie altre passioni ci sono la lettura, la musica, i viaggi, il cinema, ma tante altre ancora.

Seguimi su Twitter

Logo-Twittergrey

Cerca

19 luglio 2011 2 19 /07 /luglio /2011 15:46

 

Santiago de CompostelaSta arrivando la primavera, con il suo tepore, con la voglia di rinascita e con le piante che si risvegliano da un lungo letargo, per cui chi ama il giardino e la sua cura può cominciare a progettare e preparare tutto il materiale per il proprio giardino o angolo verde.

Le siepi sono delle soluzioni economiche, gradevoli esteticamente e molto apprezzate per coprire parti antiestetiche di un giardino, per nascondersi da vicini indiscreti e in tutti quei casi in cui si vuole creare un angolo di giardino particolare e movimentato.

Con questo semplice e  pratico articolo vediamo una serie di informazioni utili relative alle piante da siepe.

Informazioni generali

Le siepi si suddividono in due categorie principali, campestri e da giardino: le prime sono utilizzate sin dai tempi remoti per suddividere i campi e proteggerli dagli animali lasciati liberi al pascolo, mentre quelle da giardino sono sempre più utilizzate per creare luoghi riparati e appartati, anche quando non è necessario.

In natura non esistono delle vere e proprie piante da siepe, ma si realizzano le siepi con arbusti, piccoli alberi e piante, solitamente della stessa specie, che si dispongono molto vicine tra di loro per creare una barriera o una divisione naturale per la demarcazione di confini, per riparare dal vento, dai rumori e dagli occhi indiscreti di vicini e passanti, ma anche per creare magnifici giardini all'italiana.

Santiago de CompostelaLa maggior parte delle piante utilizzate per le siepi sono sempreverdi (non perdono le foglie nelle varie stagioni), ma si possono trovare anche siepi con foglie caduche, colorate o con fiori che sbocciano in determinati periodi dell'anno, rendendo il proprio giardino un piacevole e profumato luogo di relax.

In base al tipo di piante o arbusti scelti si possono risolvere tantissimi tipi di problemi, come, per esempio, le siepi frangivento, che sono comodissime per quei luoghi in riva al mare o nelle zone montane che sono molto ventilate e potrebbero danneggiare il giardino sottostante oppure le siepi realizzate con piante spinose per creare una barriera protettiva contro animali o malintenzionati.

È importante, quando si decide di mettere a dimora le piante per creare una siepe, calcolare bene la distanza delle piante, in modo da creare una barriera più o meno fitta, potare la siepe con una certa frequenza (per garantire una crescita omogenea ai lati della siepe) e non superare i limiti di legge nel caso di siepi confinanti, che prevedono un'altezza massima di tre metri, in corrispondenza dell'eventuale muro di delimitazione.

Le piante e gli arbusti

Santiago de Compostela

Tra i vari tipi di piante per siepi troviamo la lavanda, l'alloro, il rosmarino, la salvia, per creare siepi di piccola e media altezza con la duplice funzione di siepe e di pianta aromatica, il bambù, il pioppo cipressino, l'agrifoglio e il lillà per dare un tocco di originalità e colore alla siepe, il cipresso, il leccio, l'eucalipto e il tasso per svolgere funzioni di frangivento, il Crataegus, il Berberis e l'olivello spinoso come protezione per le loro spine, ma esistono tante altre piante per ogni esigenza.

Condividi post

Repost 0
Published by Rosario - in Flora e Botanica
scrivi un commento

commenti

Mara 03/02/2012 20:31

Ma il rosmarino direi di no la salvia neanche...l'evonimo si ammala facilmente il ligustro cresce in fretta idem per pittosporum e oleandri...giusto il bosso ma spoglia e costa troppo tutto sommato
una bella siepetta di rosmarino mi piace con qualche ciuffo qua e la di colore i miei pesci rossi non lo disdegneranno

Rosario (ilrepungente) 03/02/2012 21:16



Complimenti, sei espertissima. :D



Mara 03/02/2012 16:30

le aromatiche sono bellisime per realizzare siepi profumate ma non sono sempre apprezzate nei giardini tradizionali...mi domando perchè

Rosario (ilrepungente) 03/02/2012 18:16



Forse perché richiedono più cure rispetto alle tradizionali siepi....



manu 03/02/2012 09:53

... e fin dall'antichità i giardinieri si sbizzarrivano con la fantasia nel creare stupende siepi...

Rosario (ilrepungente) 03/02/2012 09:58



E' vero ed è una bella arte . :D



Cristina 03/01/2012 20:48

Mi piacciono molto le siepi, così ordinate e dalle forme più varie.

elena 03/01/2012 13:01

adoro le siepi :)

Rosario (ilrepungente) 03/01/2012 13:59



anche io. :D