Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

Presentazione

  • : Blog di cactus, acquisti, news e molto altro...
  • Blog di cactus, acquisti, news e molto altro...
  • : Blog con consigli pratici, sport e attrezzature sportive, ricette siciliane, consigli per gli acquisti, notizie di attualità, eventi, sagre, fiere, feste regionali e una sezione dedicata al mondo dei cactus, alla loro coltivazione e tante altre curiosità e informazioni utili.
  • Contatti

Profilo

  • Rosario (ilrepungente)
  • Impiegato informatico e folle appassionato di cactus, delle loro spine, dei fiori, delle loro forme, ma anche di succulente e di piante in generale. Tra le mie altre passioni ci sono la lettura, la musica, i viaggi, il cinema, ma tante altre ancora.
  • Impiegato informatico e folle appassionato di cactus, delle loro spine, dei fiori, delle loro forme, ma anche di succulente e di piante in generale. Tra le mie altre passioni ci sono la lettura, la musica, i viaggi, il cinema, ma tante altre ancora.

Seguimi su Twitter

Logo-Twittergrey

Cerca

25 gennaio 2012 3 25 /01 /gennaio /2012 19:29

georgeGuardando il divertente quiz televisivo di Jerry Scotti su Canale Cinque, The Money Drop, una delle domande proposte ai concorrenti era su chi fosse George, l'ultimo sopravvissuto di una specie animale longeva che è alla ricerca di una compagna per potersi riprodurre, affinché la specie non si estingua.
Ho fatto una breve ricerca su internet, documentandomi proprio su George Lonesome (che non è il nome e cognome della tartaruga, ma la traduzione di George il solitario), la tartaruga gigante delle Galapagos, nota con il termine scientifico di Geochelone nigra abingodi che è in via di estinzione.
George è stato trovato nel lontano 1972 sull'isola di Pinta, unico abitante in cattività di questa specie di tartarughe e da allora si è sempre pensato che George potesse rimanere l'unico esemplare proprio per mancanza di una femmina con cui potersi riprodurre.

Lonesome-GeorgeMolte delle tartarughe presenti sulle isole delle Galapagos si sono incrociate nel tempo con altre sottospecie della varietà nigra, ottenendo degli ibridi e si è pensato e sperato che sull'isola dell'arcipelago Isabella si potesse trovare, tra le duemila tartarughe presenti, almeno una specie della stessa varietà di George.
La ricerca di una tartaruga con lo stesso DNA di George è stata molto lunga e faticosa, ma con mio grandissimo stupore si è riusciti a trovare la compagna di Lonesome che è stata subito portata nell'isola abitata da George per potersi accoppiare.  
 

 

lonesomeE' proprio recente la notizia sensazionale che presto George potrebbe diventare padre, nonostante l'età di novant'anni, infatti, nel recinto in cui vive sono state ritrovate delle uova ancora chiuse che sono state subito prelevate e poste in un’incubatrice all'interno del Centro di Riproduzione delle Tartarughe Giganti della Direzione del Parco Nazionale delle Galapagos.
Si aspetta con trepidante attesa lo schiudersi delle uova, un processo che durerà circa centoventi giorni per poter verificare la loro fertilità e dare a George l'erede o gli eredi tanto attesi da tutto il mondo, affinché la specie non si estingua.

papà

Condividi post

Repost 0
Published by Rosario (ilrepungente) - in Animali
scrivi un commento

commenti

Irene 01/29/2012 17:30

che bella storia, tu che sei sempre informato, fammi sapere quando nascerà la tartina così festeggiamo!!!

Rosario (ilrepungente) 01/29/2012 17:49



Prepari le crepes? :D



Cristina 01/28/2012 09:33

Sono bellissime

manu 01/27/2012 01:17

ciao sono Julie e per dimostrarti che trovo interessante il tuo blog, se mi vieni a trovare sul mio c'è un premio per te.

Rosario (ilrepungente) 01/27/2012 08:41



Grazieeeee. :D



manu 01/26/2012 21:45

che bella storia! E che tenerezza l'ultima foto...attendo anch'io, l'arrivo del nascituro!

Rosario (ilrepungente) 01/27/2012 08:41



chi sa qualcosa avvisi me...:D Sono troppo curioso di sapere come va a finire.



Laura 01/26/2012 20:04

Rosarioooooo, c'è un piccolo premio per te sul mio blog, passa quando vuoi a prenderlo, spero ti piaccia; lo trovi qui http://www.informazioninelweb.com/2012/01/premio-liebster-blog.html :D

Rosario (ilrepungente) 01/27/2012 08:26



caspita, un premio? Ma il premio va a George....:P